5 consigli su come fotografare riflessi nell’acqua nelle foto di paesaggio

Sicuramente ti è capitato di vedere in molti casi foto molto belle, la cui caratteristica principale sono i fantastici riflessi nell’acqua.

Se sei interessato a questo tipo di immagini, in questo articolo ti daremo alcuni suggerimenti per aiutarti a scattare foto con ottimi effetti di riflesso in modo da immortalare scenari sorprendenti.

1. Tieni d’occhio il tempo quando vuoi fotografare riflessi nell’acqua

Quando abbiamo bisogno di fotografare, ad esempio, un mare o un lago con riflessi nell’acqua, Il tempo gioca un ruolo molto importante, perché meno soffia il vento, maggiori sono le nostre possibilità di ottenere buoni risultati.

fotografare-riflessi-nell’acqua-tempo

Questo perché abbiamo bisogno che l’acqua sia calma in modo che ciò che vogliamo fotografare abbia un buon riflesso.

2. Usa un’inquadratura bassa per fotografare riflessi nell’acqua

Un’altra tecnica molto importante per fotografare riflessi nell’acqua è scattare foto da un angolo molto basso, perché in questo modo puoi catturare più riflessi, il che renderà le nostre foto più belle. Si consiglia di utilizzare un obiettivo grandangolare e di regolare correttamente l’esposizione della fotocamera.

fotografare-riflessi-nell’acqua-inquadratura

3. Visita il luogo che stai per fotografare

Prima di iniziare a scattare foto con i riflessi dell’acqua, cerca innanzitutto la composizione perfetta e il punto in cui si formerà meglio il riflesso che intendi fotografare.

Se hai intenzione di accamparti e rimanere nelle vicinanze, ti consiglio di andare prima ad esplorare il posto e anche di fare qualche scatto di prova per avere un’idea più chiara di quello che vuoi ottenere.

4. I paesaggi con riflessi sono i migliori nell’ora d’oro o nell’ora blu

Per ottenere ottimi effetti di riflesso nella fotografia di paesaggio, ti consiglio di scattare nell’ora d’oro o nell’ora blu, perché il colore del cielo è al suo meglio e il contrasto con l’acqua è impressionante.

fotografare-riflessi-nell’acqua-orad'oro

In quel momento, potrebbe essere una buona idea scattare foto con tempi di posa lenti di almeno 5-10 secondi, un’apertura di f11 / 16 e una sensibilità ISO di 100-200.

5. Usa un filtro a densità neutra gradiente

Se stai scattando in riva al mare al tramonto, ma l’immagine è sovraesposta in alcune zone (di solito il cielo), puoi usare un filtro sfumato. Il filtro gradiente aiuta ad ottenere la corretta esposizione sia nella parte inferiore che in quella superiore dell’immagine che solitamente è sovraesposta, in modo da produrre un miglior effetto immediato.

ISCRIVITI CANALE TELEGRAM
Se hai trovato questi suggerimenti interessanti ti consigliamo di iscriverti al nostro Canale Telegram per essere avvisato quando verrà pubblicato il prossimo tutorial.
image

Daniele Fanni

Sono un fotografo specializzato in fotografia paesaggistica con sede in Sardegna. Ho creato questo Blog per cercare di aiutare chi si approccia per la prima volta al mondo della fotografia. Visita il mio sito web danielefanni.it