12 consigli su come fotografare la nebbia

Quando piove o c’è nebbia di solito restiamo in casa, magari seduti sul divano a guardare la TV senza prendere in considerazione la possibilità di scattare foto perché pensiamo che non ci sia nulla di interessante da fotografare, ma in realtà è il contrario. Le immagini con tempo nebbioso possono dare un’atmosfera misteriosa o malinconia ai nostri soggetti, suscitando la curiosità e l’interesse dello spettatore. Tuttavia, è anche molto facile ritrovarsi con foto che sembrano sbiadite e piatte. In questo tutorial, ti darò 10 consigli utili che possono aiutarti ad aggiungere drammaticità alle tue foto.

Quando aspettarsi la nebbia

Nebbia e foschia non sono facili da pianificare. La prima cosa a cui prestare attenzione è sicuramente il livello di umidità. Temperature superiori al 90% possono essere molto interessanti, soprattutto quando la temperatura raggiunge il punto di rugiada.

Una notte fredda, seguita da un forte aumento della temperatura al mattino, aumenta la probabilità di nebbia. Queste condizioni di solito si verificano al mattino presto, in autunno o in primavera. Tuttavia, in piena estate quando le temperature sono molto calde, le forti piogge possono anche causare la nebbia in zone dove ci sono boschi e foreste.

12 suggerimenti per fotografare la nebbia

Trova il luogo perfetto

Parchi, ferrovie, foreste e case abbandonate creano un’atmosfera cupa. Ci sono molte possibilità per scattare foto nella nebbia. Puoi cercare un ponte e provare a scattare foto del suo percorso. Anche scenari con montagne o strade sarebbero un’ottima idea. La nostra immaginazione non ha limiti, dobbiamo solo provare a vedere il risultato.

fotografare-con-la-nebbia

Non dimenticare il treppiede

In queste situazioni di solito la luce disponibile è scarsa, quindi sarai costretto a ridurre la velocità dell’otturatore al livello più basso possibile per ottenere la corretta esposizione. Più bassa è la velocità dell’otturatore, maggiore è il rischio di foto mosse. Quindi se hai un buon treppiede, portalo con te.

Non usare il flash

Utilizzare il flash della fotocamera quando c’è la nebbia sarà senza dubbio controproducente. L’unica cosa che otterrai è illuminare la nebbia intorno a te rendendo le tue foto sovraesposte. Se non hai un flash esterno che puoi utilizzare a distanza, non usare il flash.

Fotografia di Paesaggio: da Principiante a Esperto

15,00 44,99 disponibile
Last update was on: 6 Maggio 2021 03:19

Gestisci la fotografia paesaggistica: mare o montagna, giorno o notte, panoramiche o dettagli, saprei sempre cosa fare!

Non cambiare obiettivo

In queste circostanze, c’è il pericolo che la condensa penetri e danneggi il sensore della fotocamera e l’obiettivo. Quando finisci di scattare, metti la fotocamera nella borsa e lasciala per alcune ore prima di riprenderla.

Fai una buona misurazione dell’esposizione

È molto importante misurare la luce ambientale e l’esposizione quando si scattano foto, specialmente nelle giornate di nebbia. La mancanza di contrasto può far credere erroneamente all’esposimetro della fotocamera che ci sia più luce di quanta ce ne sia realmente. Pertanto, ti suggerisco di non utilizzare la modalità automatica o semiautomatica, ma la modalità manuale.

Scegli la giusta lunghezza focale

Scegliere la lente giusta per fotografare con la nebbia può essere complicato poiché i teleobiettivi comprimono la scena e gli obiettivi grandangolari fanno apparire le cose più distanti.

Il teleobiettivo può comprimere la nebbia rendendola più “densa”. Quindi, se utilizzi un teleobiettivo in presenza di una fitta nebbia potresti ottenere un’immagine che rende difficile il riconoscimento del soggetto. Al contrario, se utilizzi un obiettivo grandangolare sembrerà di eliminare la nebbia rendendola meno densa. Quello che ti consiglio è di utilizzare un obiettivo con una focale più corta in caso di forte nebbia per rendere visibile il soggetto. Se invece la nebbia è scarsa e vuoi enfatizzare l’atmosfera, scegli un teleobiettivo.

fotografare-con-nebbia

Utilizza la messa a fuoco manuale quando devi fotografare la nebbia

La nebbia è uno strato di minuscole goccioline d’acqua che diffondono la luce e aggiungono uno strato di grigio al colore / contrasto della scena e, a meno che non ci sia la luce del sole che ci passi attraverso, non ci saranno luci o ombre scure. A volte il contrasto è così basso che l’autofocus potrebbe non funzionare correttamente, quindi è meglio passare immediatamente alla messa a fuoco manuale.

Paesaggi. Corso completo di tecnica fotografica

Utilizziamo cookie e altre tecnologie simili per migliorare la tua esperienza di acquisto, per fornire i nostri servizi, per capire come i nostri clienti li utilizzano in modo da ...

Sperimenta con scatti a lunga esposizione

Scattare con una bassa velocità dell’otturatore mentre la nebbia si sposta sulla scena creerà un effetto molto particolare, perfetto per aggiungere drammaticità e esaltare il mistero. Al contrario, se si scatta a una velocità maggiore, la foto risulterà più nitida, e quindi più realistica e banale.

Cerca i raggi del sole nella nebbia

La luce del sole che scorre attraverso la nebbia può aggiungere un’atmosfera paradisiaca alla scena. Tuttavia, il sole farà evaporare rapidamente la nebbia, quindi devi muoverti velocemente. Per non perdere tempo, assicurati di conoscere bene la tua posizione in modo da sapere quando e dove possono apparire i raggi del sole.

Gioca con le sagome quando fai foto con la nebbia

La luce è diffusa dalla nebbia evidenzia il contrasto di tutti gli elementi opposti alla luce, ma solo sul contorno. Puoi enfatizzare la forma del soggetto usando la nebbia come sfondo. In questo modo, puoi facilmente identificare il protagonista.

fotografare-con-la-nebbia-sagome

Sfrutta qualsiasi fonte di luce

Sfrutta al massimo tutte le fonti di luce che potresti incontrare, ad esempio se stai fotografando un paesaggio urbano o altri luoghi dove sono presenti luci artificiali, osserva attentamente le luci e il modo in cui passano attraverso la nebbia.

fotografare-nebbia

Approfitta della mancanza di profondità

In una giornata nebbiosa, la visibilità sarà notevolmente ridotta. Più densa è la nebbia, minore è la profondità che possiamo trasmettere alla nostra immagine. perché? Molto semplice, perché il fondo è coperto dalla nebbia. Quindi, sfrutta appieno questa risorsa per realizzare foto uniche.

fotografare-con-la-nebbia-visibilità-ridotta

Conclusione

Ora che sai come scattare splendide foto nella nebbia, tutto ciò che devi fare è mettere in pratica ciò che hai imparato. E se vuoi davvero conoscere tutti questi segreti, ti consiglio questo corso di fotografia paesaggistica in modo da poter gestire appieno ogni situazione che incontri.

ISCRIVITI AL CANALE TELEGRAM
Non perderti guide, tutorial, suggerimenti e tecniche per aiutarti a migliorare le tue abilità fotografiche.
image

Daniele Fanni

Mi chiamo Daniele, sono un fotografo professionista specializzato in fotografia di paesaggio e ritratto. Ho creato questo blog per condividere tutte le conoscenze che ho acquisito in 10 anni di lavoro per cercare di aiutare chi si approccia per la prima volta a questo bellissimo mondo della fotografia.

Fototutorial - Corsi di fotografia online
Logo