Come fare foto nitide nella fotografia di paesaggio (guida step by step)

Se vuoi ottenere foto nitide nella fotografia di paesaggio devi prima considerare la qualità dell’attrezzatura utilizzata. Ma soprattutto, devi considerare altri fattori molto importanti che se li ignori potresti avere l’attrezzatura più costosa al mondo che non otterrai nessuna foto nitida.

Questo articolo copre tutto ciò che conta se vuoi che le tue foto di paesaggi siano il più nitide e dettagliate possibile.

Added to wishlistRemoved from wishlist 0
fotografia-di-paesaggio
In offerta
1 mese ago

Fotografia di Paesaggio: da principiante a esperto

99.99 15.00 -85%
Scopri come scattare foto di paesaggi migliori durante i tuoi viaggi
Migliore offerta a:udemy.com

1. Pulisci sempre le lenti

La prima cosa da fare se si desidera ottenere una fotografia nitida di un paesaggio è pulire le lenti che intendi utilizzare. Sporcizia, polvere, vibrazioni e movimenti in generale sono i primi nemici della nitidezza. Se non possiedi un kit di pulizia lenti ti consiglio di acquistare 👉  questo.

2. Rimuovi i filtri

I filtri possono ridurre la nitidezza della foto soprattutto se sono di scarsa qualità. In alcuni casi va bene proteggere l’obiettivo, ma se vuoi la massima qualità, non utilizzarli.

3. Utilizza un treppiede

Ti consiglio al 100% di utilizzare un treppiede per ottenere foto nitide in quanto evita movimenti e vibrazioni che potrebbero causare sfocature.

foto-nitide-treppiede-tutorial

Pertanto, ovviamente, oltre a utilizzarlo, devi anche fare attenzione a non toccarlo durante lo scatto, perché anche la vibrazione della mano sfocerà le foto. Quindi, non mettere le mani sulla fotocamera quando l’otturatore è aperto.

4. Utilizza il timer da 2 secondi se non possiedi un telecomando a scatto remoto

Se non lo sai, la semplice azione di premere il pulsante di scatto della fotocamera influenzerà la nitidezza della foto. Pertanto, ti consiglio di acquistare un telecomando o di impostare il timer su almeno 2 secondi.

5. Ricordati di disabilitare lo stabilizzatore d’immagine

Alcune fotocamere e obiettivi hanno lo stabilizzatore d’immagine. Questo è utile in molte situazioni, ma non in questo caso. Se hai posizionato la fotocamera su un treppiede, lo stabilizzatore ridurrà solo la qualità della tua foto.

6. Blocca lo specchio

La tua fotocamera potrebbe non avere questa funzione, ma in tal caso, sentiti libero di usare la funzione di blocco dello specchio, perché il movimento dello specchio causerà piccole vibrazioni che potrebbero influenzare i risultati. Non è quello che dovresti fare ogni volta che scatti un paesaggio, ma ogni volta che  desideri un paesaggio molto nitido.

7. Rimuovi la tracolla della fotocamera

Se c’è vento, aiuterà anche a ridurre le vibrazioni.

Last update was on: 10 Gennaio 2021 02:41

8. Imposta un valore basso di ISO

Il valore ISO deve essere il più basso possibile. Se ti trovi in una situazione di scarsa illuminazione, puoi impostare una velocità dell’otturazione più bassa e compensare questa carenza.

Se scatti a ISO alti, causerà troppo rumore e non sarai in grado di compensare in alcun modo, quindi non ci sarà un editor per salvare le tue foto.

9. Scegli un’apertura piccola

Se desideri mettere a fuoco da un angolo all’altro in un’immagine di paesaggio, devi scegliere un’apertura che offra una profondità di campo maggiore. È inutile usare f / 2.8, quindi scegli un’apertura come f / 11 o f / 16 in base alla tua distanza dall’oggetto in primo piano.ù

Tuttavia, tieni presente che più piccola è l’apertura (numero maggiore, come F / 22), meno nitida sarà l’immagine a causa della diffrazione della luce, quindi sperimenta con gli obiettivi per trovare il punto perfetto per una grande profondità di campo.

10. Scatta in RAW

Se vuoi enfatizzare maggiormente la nitidezza, devi usare un programma di editing, quindi più informazioni contiene l’immagine, migliore sarà l’effetto che otterrai, quindi hai bisogno di un file RAW invece di un file JPG con informazioni compresse.

foto-nitide-raw

11. Trova un terreno stabile

Se il treppiede viene posizionato sulla sabbia bagnata o sull’acqua corrente, si muoverà durante lo scatto.

12. Componi al momento

Se non componi subito, finirai per provare a ritagliare e forzare la composizione durante la modifica della foto. E tutto il lavoro che hai fatto in fase di scatto non porterà a nulla. Più tagli, più la foto perderà qualità. Esegui tutti i test di composizione e porta a casa la foto già ritagliata.

13. Fai attenzione alla messa a fuoco

Non concentrarti sugli oggetti più vicini a te. Scegli un soggetto di media distanza con un contrasto netto e mettilo a fuoco. Puoi impostare l’infinito, ma tieni presente che la maggior parte degli obiettivi grandangolari mette a fuoco oltre l’infinito, quindi di solito devi ruotare con attenzione la rotella di messa a fuoco all’indietro in modo che sia prima del segno “infinito”.

ISCRIVITI AL CANALE TELEGRAM
Non perderti tutorial, guide, offerte e molto altro.
image

Daniele Fanni

Mi chiamo Daniele, sono un fotografo professionista specializzato in fotografia di paesaggio e ritratto. Ho creato questo blog per condividere tutte le conoscenze che ho acquisito in 10 anni di lavoro per cercare di aiutare chi si approccia per la prima volta a questo bellissimo mondo della fotografia.

Fototutorial - Corsi di fotografia online