7 consigli per scattare fantastiche foto in spiaggia

In questo periodo siamo al culmine dell’estate, molti di voi prima o poi andranno al mare e sono sicuro che vi porterete dietro una macchina fotografica o uno smartphone. 

Ti sfidiamo a leggere e memorizzare tutti i consigli che ti verranno forniti in questo articolo e dopo le vacanze controlla le foto degli anni precedenti. Se questi suggerimenti ti sono stati utili noterai sicuramente un miglioramento significativo tra le foto di quest’anno e quelli precedenti.

Corso Fondamentale di fotografia digitale
Corso Fondamentale di fotografia digitale
Fotografia digitale dalla A alla Z, partendo dalle basi fino ad arrivare alle tecniche avanzate per apprendere ogni aspetto della fotografia.

1 Fai attenzione 

Ricorda, la spiaggia è un ambiente spietato. L’acqua salata e le apparecchiature elettroniche non vanno d’accordo, solo gli schizzi dell’acqua possono causare seri problemi alla fotocamera. Inoltre, il terreno può essere scivoloso e pericoloso. Se procedi con cautela, non c’è posto migliore per stare in spiaggia all’alba o al tramonto.

2 Controlla che la linea dell’orizzonte sia dritta

Ricorda, l’orizzonte deve essere sempre dritto o intenzionalmente inclinato in alcuni casi particolari. Scattare una foto con una linea dell’orizzonte storta è uno dei difetti più comuni in fotografia e quando si scattano fotografie al mare il difetto è molto più evidente perché la linea è molto netta.

3 Cerca la luce migliore 

Non è un suggerimento banale, alcune spiagge rocciose sono meglio illuminate la mattina presto, altre la sera. Quindi, ti consiglio di evitare di scattare foto dalle 11 del mattino fino alle 3 del pomeriggio, cioè quando il sole è a picco sulla nostra testa, perché in quel momento c’è un contrasto di luci e ombre troppo forte. È meglio cercare la luce laterale. Dopo aver trovato una scena interessante da scattare, la ricerca della luce può determinare quando è il momento migliore per scattare. Puoi utilizzare applicazioni come Photophill per eseguire questi calcoli.

4 Applica la regola dei terzi 

Se vuoi scattare una foto interessante abbina la linea orizzontale a una delle linee orizzontali immaginarie che dividono la foto in due terzi. Se ritieni che il cielo sia più interessante, lascia due terzi della foto al il cielo e il mare e la terra nel terzo inferiore. Se il cielo non contribuisce molto alla foto dagli solo il terzo superiore. 

foto-in-spiaggia-01

Nelle fotocamere moderne e anche sugli smartphone si può inserire la visualizzazione griglia della regola dei terzi sullo schermo, ciò ti aiuterà a ottenere un posizionamento più accurato.

5 Aggiungi profondità  

Viaggiando attraverso un paesaggio bidimensionale, troppi elementi si perdono per strada ed è facile ottenere foto monotone. Ma ci sono alcuni trucchi per evitarlo, uno dei quali è aumentare la profondità della scena. Questo effetto può essere ottenuto includendo elementi su diversi piani, sia in primo piano che sullo sfondo. Guarda le foto sotto. 

come-scattare-foto-al-mare-01

6 Cerca i dettagli  

Le immagini paesaggistiche riguardano il vasto panorama e la bellezza del mare. Ma la costa offre anche molte grandi opportunità per catturare bellissimi dettagli più piccoli. Conchiglie, rocce interessanti, uccelli e altro possono offrire grandi opportunità per immagini ravvicinate e persino macro. 

come-fare-foto-al-mare-01

7 Cattura momenti ed emozioni 

La foto istantanea cattura un momento che vorresti conservare per sempre, quel momento va ben oltre la luce oi dettagli tecnici. È direttamente correlata al sentimento. In spiaggia troverai tanti momenti che ti ispireranno nostalgia, felicità, tenerezza… e molto altro, non perderteli.

Libri consigliati

 

Daniele Fanni

Sono un fotografo specializzato in fotografia paesaggistica con sede in Sardegna. Ho creato questo Blog per cercare di aiutare chi si approccia per la prima volta al mondo della fotografia. Visita il mio sito web danielefanni.it